Immagine

Le Attività

Le attivita’ svolte quotidianamente a Casa Azzurra, individuali e di gruppo, considerano attentamente le singole potenzialità e necessità socio-assistenziali e sono volte alla:

  • Stimolazione cognitiva
  • Stimolazione motoria
  • Stimolazione relazionale
  • Interventi terapeutici ed orientamento cognitivo- comportamentale

ATTIVITÀ MULTIDISCIPLINARE

Di fatto, il percorso riabilitativo trova la concreta realizzazione attraverso un progetto "Multidisciplinare", che propone diverse attività e professionalità con lo scopo di offrire agli utenti il maggior numero possibile di nuovi stimoli per raggiungere gli obiettivi prefissati nel PAI.

Il progetto multidisciplinare si avvale di professionisti esterni che collaborano con il Centro.

Le attività proposte sono: logopedia, fisioterapia, pet therapy, musicoterapia e arteterapia.

Logopedia

La logopedia è una branca della medicina che si occupa della cura, della riabilitazione e della prevenzione delle patologie della voce, del linguaggio scritto e orale e della comunicazione in età evolutiva, adulta e geriatrica.

Si occupa inoltre di tutti quei disturbi cognitivi che hanno a che fare con la comunicazione, come memoria e apprendimento.

Fisioterapia

Il fisioterapista, valutate le problematiche e le abilità residue del paziente, elabora un progetto individualizzato specifico in cui indica obiettivi, metodi e tempi di lavoro.

Il fisioterapista generalmente propone due tipi di attività:

  • Fisioterapia : in cui si ha la mobilitazione passiva degli arti, utilizzo dello standing, manipolazione con il fine di ridurre il dolore e la rigidità degli arti
  • La terapia occupazionale (o ergoterapia cioè terapia con il lavoro) è una disciplina centrata sullo sviluppo e sul mantenimento della capacità di agire delle persone. Lo scopo della terapia occupazionale è quello di portare il paziente a raggiungere il più alto grado di autonomia nella self-care e nelle attività della vita quotidiana

Pet therapy

Per Pet Therapy si intende una terapia dolce basata sull'interazione uomo-animale. E' una terapia che integra, rafforza e coadiuva le tradizionali terapie e può essere impiegata su pazienti affetti da differenti patologie con obiettivi di miglioramento comportamentale, fisico, cognitivo, psicosociale e psicologico-emotivo. La presenza di un animale permette in molti casi di consolidare un rapporto emotivo con il paziente, tramite questo rapporto, stabilire sia un canale di comunicazione sia stimolare la partecipazione attiva del paziente.

Musicoterapia

Questo approccio sfrutta il duplice effetto psicoterapico della musica sia nell'ambito fisiologico che psichico. La musica evoca sensazioni, stati d'animo, può fare scattare meccanismi inconsci e aiuta a rafforzare l'io. La musica è un mezzo di comunicazione anche laddove le parole divengono inaccessibili. Essa permette infatti di comunicare attraverso un codice alternativo rispetto a quello verbale, ed è molto importante considerando che uno degli esiti più frequenti del trauma cranico grave è la difficoltà di linguaggio.

Arteterapia

L'arteterapia, con le sue tecniche e materiali, favorisce la conoscenza di sé stessi e delle proprie potenzialità e rende possibile l'integrazione di tutte le risorse di cui disponiamo per vivere meglio. Svolge quindi la funzione non solo di trattamento di malattie ma anche di trasformazione, evoluzione e crescita dell'individuo.

Per le sedute i professionisti si avvalgono di diversi metodi e materiali:

  • scrittura
  • disegno e pittura
  • danza
  • musica
  • teatro
  • cinematografia

ATTIVITA’ GESTIONE ORTO

Attività stagionale svolta da operatori formati e volontari con la partecipazione di tutti gli utenti.

Materiali utilizzati: Vasche di legno di altezza adeguata alle perone in carrozzina, semi e piantine, piccoli utensili da giardinaggio.

L'attività consiste nella gestione di un piccolo orto, ponendo l’attenzione sull'aspetto socio-educativo, che nasce dal prendersi cura di organismi viventi in ambiente sano e che aiuta la persona a vincere il senso di isolamento e a potenziare il senso di efficacia personale.


ATTIVITA’ DI CUCINA

Attività svolta con la collaborazione di volontarie e rivolto alle utenti del Centro

Questa attività prevede la preparazione di semplici alimenti; le utenti potranno tornare a svolgere quelle attività che erano comuni prima del trauma. L'attività di cucina ha come obiettivo l'incremento del senso di efficacia personale e il potenziamento dell'autostima.


ATTIVITA’ DI BIBLIOTECA

E’ stata realizzata in un edificio adiacente alla struttura una piccola biblioteca aperta a tutta la cittadinanza presso il palazzo del municipio di Corcagnano, messa a disposizione dal Comune di Parma. A turno gli utenti, con la supervisione di operatori e volontari, sono impegnati nella catalogazione dei libri, nella gestione dei prestiti e dei resi, nel riordino della stanza e delle scaffalature. Quest’attività è molto gradita in quanto rappresenta una modalità di sentirsi utili e capaci, oltre che l’occasione per uscire dall’ambiente consueto del centro e sperimentare un contesto nuovo e professionale.


ATTIVITA’ DI MOTRICITA'

Attività svolta da un operatore formato

La motricità si basa sulla strutturazione dello schema corporeo. Dopo il trauma la persona ha visto il proprio corpo cambiare e, non deve solo accettare la situazione, ma soprattutto confrontarsi con il suo nuovo aspetto e con le eventuali nuove possibilità.


ATTIVITA’ DI RILASSAMENTO

Attività condotta dall'educatore e dagli operatori socio sanitari

Attività in cui attraverso la lettura di testi e l'ascolto di musica gli utenti si rilassano, si prendono cura del proprio corpo dedicandosi ad attività di bellezza.


GRUPPI SULLE EMOZIONI

Attività condotta dall’educatrice del Centro

In un contesto di gruppo gli utenti hanno la possibilità di affrontare alcuni argomenti, di esplorare i propri vissuti, di discutere e confrontarsi con altre persone che condividono la stessa realtà.


ATTIVITA’ CON I VOLONTARI

Attività di vario tipo svolte con volontari e volontarie del quartiere nell’orario di apertura del Centro tra le quali: attività manuali, disegno e pittura, letture, giochi e passeggiate all'aria aperta.


Ogni anno vengono inoltre organizzati PROGETTI TEMATICI da Ottobre a Giugno, con attività settimanali dedicate e laboratori specifici.